logo

a Pordenone il 25-07-12:

 MARAVEE EROS - WE LOVE TINA!

 Maravee Eros. Omaggio a Tina Modotti fra passione e riflessione in fotografie, installazioni, video, film e performance

Biblioteca Civica di Pordenone, Piazza XX Settembre, Pordenone, (Pordenone) [vai alla mappa]

21.30

Ingresso libero

 

Intitolata Maravee Eros. Omaggio a Tina Modotti fra passione e riflessione in fotografie, installazioni, video, film e performance, l’undicesima edizione della rassegna - quest’anno votata all’amore inteso come passione e dedizione, carnale e viscerale, intellettuale e sensoriale, per l’altro da sé, sia esso la persona, la natura o l’arte stessa - annuncia il varo della sua preview estiva, che si terrà mercoledì 25 luglio alle ore 21.30 nel Chiostro della Biblioteca Civica di Pordenone.

Ideata e diretta da Sabrina Zannier,gestita dall’Associazione Maravee grazie al sostegno dell’Assessorato regionale alla Cultura, della Fondazione CRUP e alla prestigiosa partnership diGervasoni, la rassegna che anche in tempi di crisi e di tagli alla cultura continua a crescere offrendo sempre nuove proposte che dall’arte visiva sfociano nel teatro, nella musica, nel design, nella moda, da quest’anno stringe significative collaborazioni pluriennali sul fronte del cinema. Rappresentate dagli accordi siglati con Cinemazero e con la Cineteca del Friuli - che hanno concorso al rilancio della figura e dell’opera di Tina Modotti, della quale Cinemazero conserva a livello internazionale il più nutrito archivio di stampe fotografiche e documenti - si affiancano ad altre prestigiose collaborazioni istituzionali e culturali italiane ed estere.

Inserito nella programmazione comunale della rassegna Estate in città, l’evento pordenonese di Maravee - realizzato anche grazie al sostegno dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Pordenone e della Banca Popolare FriulAdria – Crédit Agricole, con la sponsorizzazione tecnica di Vicentini Orgnani, curato da Riccardo Costantini di Cinemazero e dal critico jazz Flavio Massarutto - si annuncia come una preview di questa undicesima edizione, concepita come un caloroso omaggio dell’arte contemporanea a Tina Modotti nel 70° anniversario della sua scomparsa. Donna, fotografa e rivoluzionaria, che visse e operò tra avventura e sacrificio, sangue e romanticismo, intrigo e morte, di Un omaggio a Tina, quello di Maravee e Cinemazero, che metterà in campo un suggestivo evento di visual e musica. Ribadendo il format della rassegna che eleva in tal caso il tema dell’amore a coralità creativa, We love Tina! muterà il chiostro della biblioteca pordenonese in una suggestiva e appassionata scenografia tesa fra immagini e sonorità, performance e virtualità. Operando sulla nuova frontiera del dialogo fra arte e tecnologia, con un video mapping (proiezione d’immagini su superfici reali per conseguire effetti visivi strabilianti) realizzato per Maravee, l’artista di base emiliana ma di origini gemonesi Elisa Seravalli (capace in performance passate di trasformare persino la nota Torre degli Asinelli bolognese in un gigantesco caleidoscopio visivo) trasformerà le pareti del chiostro nel simbolico luogo di relazione tra la figura e l’arte di Tina Modotti e la visionarietà dell’arte di oggi. Immagini e proiezioni che a loro volta dialogheranno in presa diretta con la musica jazz del The Leaping Fish Trio, l’ensemble che sonorizzerà il video mapping con Zeno De Rossi alla batteria,Enrico Terragnolial banjo e alla chitarra elettrica,Paolo Botti alla viola, banjo, dobro, mandolino e armonica. 

Evento organizzato da: ASSOCIAZIONE MARAVEE, CURATO DA SABRINA ZANNIER

Sito web: www.progettomaravee.com

Locandina o altro allegato:

Note:

Segnalato da: Atemporary

[torna a inizio pagina]