logo

a Olgiate Molgora dal 21-01-12 al 02-02-12 :

 Mostra personale "IL MIO MONDO A COLORI"

 Mostra personale della pittrice Imbersaghese Carla Colombo

Comune di Olgiate Molgra, via della Stazione , 20 , Olgiate Molgora, (Lecco) presso atrio di entrata[vai alla mappa]

dal lunedì al venerdi dalle ore 10.00 alle 12.30 e dalle ore 15.00 alle ore 18.00

 

Non si poteva  assegnare titolo migliore alla nuova mostra personale che la pittrice imbersaghese Carla Colombo terrà presso l’atrio d’ingresso adibito a mostra espositiva del palazzo comunale di Olgiate Molgora con il patrocinio dello stesso comune e che avrà come titolo “IL MIO MONDO A COLORI”.

La mostra si terrà dal 21 gennaio al 2 febbraio con i seguenti orari di apertura:

dal lunedì al sabato  dalle ore 10.00 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 18.00 con ingresso libero.

La Colombo  è reduce da numerosi successi artistici pittorici e letterali  in questo trascorso anno. E' recente la sua   personale a Cernusco Lombardone nel mese di dicembre  e recenti numerose collettive in varie parti d’Italia ma anche a Londra-Enfiel  per un evento organizzato a favore di Emergency .

Questa nuova personale  vedrà l’esposizione concentrata in un’unica tecnica : varie tele ad olio in particolare a spatola, sempre ricche di cromia con colori puliti e spontanei, abbandonando per un momento l’arte informale, l’acquerello e la china che aveva invece anche proposto nell’ultima personale di dicembre.

“I pensieri sono i colori della mia mente”…ama spesso dire l’artista e mai come in questo suo ultimo periodo artistico le Sue opere rappresentano il suo sentire sempre colmo di emozioni e di vita “a colori” anche  quando i momenti che si vivono non sono dei più facili.. Una positività dunque senza fine che vuole essere sprono a rendere sempre luminoso il nostro pensiero. 

Evento organizzato da: Carla Colombo . patrocinio Comune di Olgiate Molgora

Contatto: carla colombo 039 9920760 carla_colombo@libero.it

Sito web: www.artecarla.it

Locandina o altro allegato:

Note:

Segnalato da: carla

[torna a inizio pagina]