logo

a Urbino dal 17-05-19 al 13-10-19 :

 Le Mostre per Leonardo e Raffaello a Urbino, Fano e Pesaro

 Dal genio di Leonardo agli studi di Vitruvio, dalla delicatezza di Raffaellino del Colle alle visioni oniriche di Agostino Iacurci. Un viaggio straordinario

Urbino, Palazzo Ducale, Urbino, (Pesaro e Urbino) [vai alla mappa]

I Comuni di Urbino, Fano e Pesaro proseguono nella condivisione di progetti che fanno rete con il nuovo ciclo “Mostre per Leonardo e per Raffaello”; progetto diffuso e messo in campo di concerto dai tre comuni nell’ambito delle celebrazioni promosse dal MIBAC per i 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci nel 2019 e di Raffaello Sanzio nel 2020.

Dopo il successo delle mostre “Rinascimento Segreto” nel 2017 e “Rossini 150” nel 2018, le tre città tornano unite nel rendere omaggio ai due grandi geni del Rinascimento. Un altro passo avanti nella valorizzazione policentrica del patrimonio locale, favorevole alla formazione di un'identità culturale e allo sviluppo turistico.
Con il sostegno della Regione Marche, del Comitato nazionale per la celebrazione dei 500 anni dalla morte di Raffaello Sanzio, del Comitato nazionale per la celebrazione dei 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci, del Centro Studi Vitruviani di Fano, della Biblioteca Oliveriana di Pesaro e l’organizzazione curata da Sistema Museo, in programma tre appuntamenti concepiti dai comitati scientifici come un percorso con un filo conduttore univoco che racconti gli artisti e le connessioni con il territorio.

A Urbino dal 17 maggio è in corso la mostra “Da Raffaello. Raffaellino del Colle”, a cura di Vittorio Sgarbi, in omaggio al ‘divin pittore’ riletto tramite le opere di uno dei suoi più fedeli seguaci.
A Fano si celebra Leonardo riscoprendo il legame con Vitruvio con la mostra, a cura di Guido Beltramini, Francesca Borgo e Paolo Clini, “Leonardo e Vitruvio: oltre il cerchio e il quadrato. Alla ricerca dell'armonia. I leggendari disegni del Codice Atlantico” al Museo Archeologico e Pinacoteca del Palazzo Malatestiano, Sala Morganti dal 12 luglio.
A Pesaro l’artista Agostino Iacurci sperimenta una visione contemporanea del De Architectura di Vitruvio con un progetto originale. Dal 14 luglio, a Palazzo Mosca – Musei Civici, “Agostino Iacurci Tracing Vitruvio. Viaggio onirico tra le pagine del De Architectura”, a cura di Marcello Smarrelli.

INFO
www.mostreleonardoraffaello.it | pesaro@sistemamuseo.it | T (+39) 0721 387 541
 

Evento organizzato da: Comuni Urbino, Fano e Pesaro

Sito web: http://www.mostreleonardoraffaello.it

Locandina o altro allegato:

Note:

Segnalato da: Sistema Museo

[torna a inizio pagina]